salta la barra


Comune di Prato

 indietro
05/02/2018 15:21
Barberis Valerio Urbanistica Entro il 16 marzo le domande di partecipazione da parte delle imprese interessate

Pubblicati stamani i due bandi di gara per la realizzazione del Piano di Innovazione Urbana al Macrolotto 0

Entra nel vivo la concretizzazione del Progetto che darÓ un nuovo volto all'area

Sono stati pubblicati stamani sul sito web del Comune di Prato (http://www.comune.prato.it/servizicomunali/gare/attivi/2018/gara-599/home.htm) i bandi di gara per l'affidamento dei lavori per la realizzazione di mercato metropolitano nell'ex fabbrica Forti di via Giordano e area a verde del Progetto di Innovazione Urbana e per la realizzazione di Medialibrary, Coworking, bar e piazza del progetto PIU nel complesso produttivo dell'ex Pieri in via Pistoiese. Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle imprese interessate entro le 13 del 16 marzo all'Ufficio Protocollo del Comune, in piazza del Pesce 2, aperto lunedì e giovedì dalle 9 alle 17, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13. La base d'asta per la medialibrary e lo spazio coworking (gara 598) è di 3 milioni e 300mila euro e il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il valore dell'appalto del mercato coperto è invece di 1.350.000 euro (gara 599). Sul sito web del Comune sono scaricabili tutti gli elaborati tecnici, i moduli per la domanda e il disciplinare di gara con tutti gli adempimenti necessari alla presentazione dell'offerta.

Sono tre gli interventi principali che compongono il Piano di Innovazione Urbana: una medialibrary con bar e spazio coworking per 32 nuove imprese su via Filzi e via Pistoiese  un mercato metropolitano coperto nell’ex fabbrica Forti lungo via Giordano e un’area pubblica all’aperto per l’attività motoria e il tempo libero all’angolo tra via Giordano e via Colombo. Il Piano è finanziato con oltre 6 milioni dalla Regione Toscana, più 2 milioni e 200mila euro di investimento da parte del Comune. L’obiettivo è raggiungere più vivibilità e sostenibilità nel quartiere storico del distretto produttivo pratese, un tempo uno dei motori del tessile. Il piano di innovazione urbana sarà la miccia che innescherà altri investimenti da parte di privati, dando così  un volto nuovo alla zona.

cb

134/18

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina