salta la barra


Comune di Prato

 indietro
05/03/2018 15:35
Comune di Prato Appuntamenti Da giovedý 8 marzo a martedý 13 marzo, le occasioni per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche delle donne

Le inziative per la Festa Internazionale della Donna

Martedý 13 quattro imprenditrici riceveranno il Premio all'imprenditoria femminile promosso dai comitati femminili di Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti e Cna.

Anche quest'anno tante iniziative per celebrare la Festa Internazionale della Donna il prossimo giovedì 8 marzo e per ricordare le molte conquiste sociali, economiche e politiche ottenute negli anni dalle donne, ma anche le tante discriminazioni e le violenze di cui sono state e sono ancora oggi oggetto. Le iniziative,però, non si limiteranno alla sola giornata di giovedì ma proseguiranno anche nel fine settimana.

Si parte giovedì 8 dalle 17.30 con il coro delle Silver's Mood in concerto al Museo Palazzo Pretorio dove il gruppo vocale femminile presenterà un repertorio Jazz tratto da autori quali Horace Silver, Harry Edison, Mal Waldron, Milton Nascimento, Michel Legrand, Ariel Ramirez, Heitor Villa Lobos, Gianmaria Testa, Rita Marcotulli. Il coro delle Silver's Mood nasce come attività d'insieme vocale presso la Scuola di Musica G. Verdi di Prato ed è diretto da Stefania Scarinzi, l'arrangiatrice dei brani eseguiti e la conduttrice di alcune improvvisazioni "on stage". Il pianista accompagnatore è Massimiliano Calderai. Il gruppo eseguirà brani musicali e improvvisazioni vocali nelle sale del Museo.

Il museo festeggia inoltre la giornata dell'8 marzo dando l'opportunità a tutte le donne di entrare gratuitamente.

La sera alle 21 la Biblioteca Lazzerini ospiterà la conferenza organizzata dalle associazioni Fare Arte e Comitato Via Pomeria "Donne e lavoro nella Prato del novecento. Storie di emancipazione attraverso il lavoro". Saranno raccontate storie di emancipazione femminile nella città che cambia con testimonianze e proiezioni di immagini di alcune personalità femminili pratesi che si sono particolarmente distinte nel campo sociale e lavorativo.

Sono previsti i seguenti interventi, sotto la moderazione di Rossella Foggi:
Patrizia Bogani
, prima allieva donna dell’Istituto tessile "Buzzi" insegnante ed artista.
Paola Giugni: Emma Luconi Caciotti, perfetta ospite dell'Hotel Stella d'Italia.
Rita Frosini Faggi: Virginia Frosini, fondatrice e anima dell’Istituto Santa Rita, che accoglie minori abbandonati o in difficoltà.
Pierfrancesco Benucci: Rosalinda Lombardi, imprenditrice dell’industria tessile pratese.
Giuseppe Maddaluno: note sul corto "Giovanna".

Verrà proiettato il cortometraggio "Giovanna" di Gillo Pontecorvo (1955), la storia di una ribellione al femminile per la difesa del proprio posto di lavoro. Protagoniste sono infatti le operaie del lanificio Giulio Berti che, capeggiate dall'intrepida Giovanna, occupano la fabbrica e protestano contro i padroni che le vogliono licenziare e contro gli stessi mariti che non abbracciano la loro causa.
 
L'ingresso all'incontro è libero. Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente Fare Arte all'indirizzo e-mail segreteriafarearte@gmail.com opppure visitare il loro sito www.farearteprato.it

Sabato 10 marzo alle ore 16.30 nella Sala Conferenze della Biblioteca Lazzerini, nell'incontro Voci di donne - Colette: una scrittrice controcorrente l'italianista Rossana Cavaliere condurrà il pubblico nella ricostruzione delle vicende e della personalità dell'intrigante scrittrice francese Colette in un percorso analitico attraverso le arguzie narrative del racconto intitolato "Il ritratto".

Cosa succede quando due donne diverse ma accomunate dallo stesso rimpianto si ritrovano in un luogo a entrambe familiare a ripercorrere il loro passato e a confrontarsi su gioie e tormenti dell'amore sentendo dentro una voglia insopprimibile di vita vera e intensa nel limbo eterno di una giovinezza senza età? Qui, l'arma graffiante dell'ironia - e di un'insolita autoironia - riesce a fare centro perché a raccontare la storia è una scrittrice "moderna", nemica delle convenzioni e degli stereotipi, ribelle e innovatrice come Colette.

L'ingresso è libero. Per informazioni contattare la Biblioteca Lazzerini:

telefono: 0574 1837800
sito: www.bibliotecalazzerini.prato.it
facebook: facebook.com/BibliotecaLazzeriniPrato
twitter: @BiblioLazzerini

Sabato 10 marzo alle 16.30, al Circolo Arci di Borgonuovo l'associazione Il Viaggio organizza "Ben-Essere Femminile e gioia di esprimersi", un'occasione per provare a valorizzare il benessere femminile attraverso il modern burlesque e la danza egiziana.

Infine, martedì 13 marzo alle 16 in Camera di Commercio, quattro donne riceveranno il Premio all'imprenditoria femminile Margherita Bandini Datini, sesta edizione del premio promosso dai comitati femminili di Rete Imprese Italia Prato: Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti e Cna. Le vincitrici saranno una per ogni associazione di categoria. Ospite dell'evento sarà Pier Francesco Benucci, autore del libro "Prato…donne e Madonne", che racconta le vicende delle principali imprenditrici della storia pratese a partire da colei che ha battuto tutte sul tempo, Margherita Bandini – Datini, moglie di Francesco Datini.

sl

243/18

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina