salta la barra


Comune di Prato

 indietro
20/07/2018 10:34
sindaco Biffoni Istituzioni Possono firmare i cittadini residenti e non residenti dal lunedý al venerdý dalle ore 9 alle ore 13

All'Urp al via la raccolta firme per la proposta di legge sulla reintroduzione dell'educazione civica a Scuola

Questa mattina il sindaco Biffoni Ŕ stato tra i primi firmatari della proposta lanciata dall'Anci Nazionale

A partire da oggi, presso l’Urp Multiente del Comune in Prato, in piazza del Comune, è iniziata la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare “Insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado”, promossa da Anci Nazionale. E il sindaco Matteo Biffoni, presidente di Anci Toscana, questa mattina è stato tra i primi a firmare.

“Reintrodurre l'educazione civica a scuola è importante in un contesto sociale che è cambiato e dove, nel corso degli ultimi anni, si è registrato un passo indietro sul fronte della corretta convivenza e del rispetto degli altri”, spiega il sindaco Biffoni.  “Ripristinare le basi culturali del vivere comune è importante. La base del senso civico sta nella Costituzione, nell'educazione alla legalità,  al rispetto dell'altro, ma anche l'educazione ambientale e digitale”

La raccolta delle firme presso l’Urp, che proseguirà fino alla data che sarà comunicata da Anci Nazionale nei prossimi giorni, sarà effettuata dal lunedì al venerdì negli orari di apertura al pubblico e cioè dalle ore 9 alle ore 13. Possono firmare sia i cittadini residenti a Prato che i cittadini non residenti.

847/18

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina