salta la barra


Comune di Prato

 indietro
08/07/2019 11:09
Scuola Il termine per l'invio dei documenti il 31 luglio

Al via alle domande per i rimborsi delle scuole dell'infanzia paritarie private

La Regione Toscana ha assegnato il finanziamento per l'erogazione dei buoni scuola per i bambini frequentanti le scuole dell'infanzia paritarie private per l'anno scolastico 2018/2019 appena concluso nel Comune di Prato.

Al Comune saranno erogati € 34.147 che permetteranno di assegnare, seguendo l’ordine di graduatoria, un buono scuola mensile a parziale rimborso delle rette pagate per la frequenza della scuola dell’infanzia per il periodo gennaio - giugno 2019.

Come previsto dall’avviso emesso dal Comune di Prato, il rimborso è riconosciuto direttamente alle famiglie dietro presentazione di idonea documentazione utile ad evidenziare l’avvenuto pagamento. I documenti necessari all’erogazione del rimborso dovranno essere inviati per mail all’indirizzo comune.prato@postacert.toscana.it , in un’unica soluzione non oltre il 31 luglio.

Il Comune di Prato, prima dell’erogazione del rimborso, controllerà le ricevute/fatture emesse dal soggetto gestore la scuola dell’infanzia paritaria privata nei confronti dell’assegnatario del buono scuola e le relative quietanze.

La quietanza di pagamento è verificata positivamente laddove risulti per ciascuna fattura/ricevuta:

  • dichiarazione sostitutiva, del gestore della scuola dell’infanzia paritaria, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, in caso di pagamento in contanti;

  • estratto conto ovvero singolo movimento contabile ove risulti il pagamento effettuato alla scuola.

660/19

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina