salta la barra


Comune di Prato

 indietro
16/07/2019 13:05
prato estate Mercoledý 17 luglio. Ore 21.30. Teatro Fabbrichino. Ingresso libero

QVINTA in scena al Fabbrichino

Uno spettacolo di e con Aldo Gentileschi, Riccardo Goretti, Armando Sanna e Pasquale Scalzi
Nell’ambito della rassegna Prato Estate 2019, progetto dell’Assessorato alla Cultura del Comune, domani, mercoledì 17 luglio, alle ore 21.30 presso il Teatro Fabbrichino è in programma Qvinta , evento inserito nel cartellone di Ex Fabrica.

Prodotto da Teatrificio Esse, lo spettacolo di e con Aldo Gentileschi, Riccardo Goretti, Armando Sanna e Pasquale Scalzi, è realizzato in collaborazione con Fondazione Teatro Metastasio, Fonderia Cultart e Spazio Culturale La Gualchiera.

QVINTA è il frutto dell’incontro-scon­tro tra Teatrificio Esse e Riccardo Go­retti, tra figura e prosa, gesto e pa­rola, tra diverse individualità che si sforzano di arrivare a una sintesi che sia una nascita imprevista, leggera, folle. La comici­tà è quella del limite che c’è tra l’esse­re dentro e fuori la scena. Una QVIN­TA come un buco nero che asciuga e condensa in sé lo spazio teatrale e la scrittura scenica di parole e azioni, una QVINTA dotata di leggi fisiche tutte sue e a noi oscure. Una vera quinta. Di quelle solite. Di quelle solide. Con le cantinelle segate precise, la scroscia dietro tenuta ferma con i sacchi di sabbia, e la stoffa nera, pesante, polverosa, sempre un po’ strappata. Ma solo poco. Da lontano non si vede. Da lontano non si vede che i quattro personaggi soffrono, da lontano fanno ridere. Si agitano, s’incontrano, si scontrano, si lasciano e si rincontrano. Entrano ed escono dalla quinta. Entrano in quinta (e dunque escono dalla scena), escono dalla quinta (e quindi entrano in scena). Ogni entrata è anche un’uscita. The way out is the way in. Solo da questa vita non c’è uscita. O meglio, un’uscita c’è, ma non piace a nessuno ricordarsi quale sia. Per questo i personaggi soffrono. Non c’è da preoccuparsi, da lontano non si vede. Da lontano si ride, in QVINTA, eccome.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per informazioni: serviziocultura@comune.prato.it

0574 1835021 | 5152 | 7712

Tutti gli eventi estivi su: www.pratoestate.it; www.cittadiprato.it; Fb: Prato Estate

693/19

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina