salta la barra


Comune di Prato

 indietro
06/09/2019 11:42
Vannucci Luca Sport e Beneficenza Domenica 15 settembre dalle 15 alle 18 allo stadio Chersoni

Rugby, presentato stamani il 2 Trofeo Gennaro Coppola

L'assessore allo Sport Luca Vannucci: "Un evento in memoria di di un servitore dello stato che ha l'obiettivo di raccogliere fondi per un progetto importante"

Presentato stamani il 2° Trofeo Gennaro Coppola, un evento benefico in memoria dell'agente scomparso Gennaro Coppola con lo scopo di raccogliere fondi per il progetto Prama della Fondazione Ami.

"Lo sport è importante e in questo caso ancora di più - ha dichiarato l'assessore allo sport Luca Vannucci -. Questo torneo è in memoria di un servitore dello stato che è venuto a mancare mentre lavorava sul nostro territorio. Inoltre ha l'importanza di raccogliere fondi per la Fondazione Ami ed è un altro tassello vitale che si va ad inserire nelle molte iniziative che Prato ha l'onore di ospitare. Per quanto riguarda il rugby siamo felici della scelta anche perchè questo sport ha un ruolo importantissimo per la nostra città".

Domenica 15 settembre dalle 15 alle 18 allo stadio Chersoni (via D.Bessi, 7) si svolgeranno le partite del quadrangolare di rugby, che prevede due match a squadra da 40 minuti, fra team di serie A. Le squadre che parteciperanno al torneo sono: Amatori Napoli, Cus Genova, Cavalieri Union Prato Sesto e Medicei.

"Un iniziativa importante alla quale la polizia di stato crede molto  - ha affermato il Questore Alessio Cesareo -. Crediamo molto nelle discipline sportive come il rugby, perchè rappresenta la trasparenza e la genuinità delle proprie azioni e delle proprie idee. Prato è una delle realtà più importanti in Italia per quanto riguarda il rugby infatti possiamo trovare un vivaio giovanile numeroso e qualificato ed in continua crescita. Inoltre dimostra un attenzione particolare all'integrazione che in una realtà come la nostra dove sono presenti quasi 120 etnie è molto importante".

Il memorial Coppola è un evento benefico promosso dalla Questura di Prato, il Comune di Prato e la Fondazione Ami. I soldi che verranno ricavati dal torneo andranno alla Fondazione Ami per finanziare il progetto Prama, che consiste nella ristrutturazione della palazzina Avis in Sant'Orsola per realizzare un centro ludico - motorio sportivo ed inclusivo per ragazzi con disabilità.

"La fondazione Ami Prato è nata nel 2010 per sostenere il materno infantile - ha dichiarato il Presidente della Fondazione Ami Claudio Sarti -. I soldi che raccoglieremo nel nostro vanno ad inserirsi nell'investimento dellìassociazione, nello specifico nel progetto Prama, che riguarda la ristrutturazione della palazzina di Avis per realizzare un centro sportivo inclusivo per ragazzi con disabilità. Inoltre questa iniziativa si inserisce in perfetta linea con l'accordo di programma che abbiamo fatto insieme ai cavalieri per promuovere i valori di inclusione siociale attraverso la pratica del gioco del rugby a favore dei bambini e ragazzi con disabilità".

I biglietti sono già in vendita presso i canali del club e anche nella sede dell'Ami al costo di 5 euro. Per info: topo.unionerugbypratosesto@federugby.it.

cavalieriunion@gmail.com

is

801/19

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina