salta la barra


Comune di Prato

 indietro
12/05/2020 16:25
Barberis Valerio Opere pubbliche Le offerte entro il 15 giugno sul sito web del Comune

In affidamento la progettazione della nuova scuola elementare e media Pier Cironi e della nuova palestra scolastica

L'intervento, con un investimento di oltre 10 milioni di euro, prevede la costruzione di un nuovo edificio per la media, mentre la scxuola primaria sorgerÓ al posto dell'attuale media Pier Cironi.
E' pubblicata sul sito web del Comune la gara per l’affidamento della progettazione definitiva e direzione lavori della nuova scuola media ed elementare Pier Cironi e della nuova palestra annessa.  L'importo a base d’asta dell’incarico è pari a € 260.851,20 e la scadenza dei termini per l’offerta è il 15 giugno https://gare.comune.prato.it/gare/id17747-dettaglio. Il criterio di valutazione delle offerte è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, che vuol dire che l’offerta sarà valutata sia dal punto di vista economico (ribasso sulla base d’asta) che dal punto di vista tecnico. Per questa valutazione occorrerà nominare una commissione di esperti (5 tecnici) che valuteranno le proposte dei professionisti ed la loro capacità progettuale in base anche alla loro esperienza nel campo della progettazione di edifici scolastici. Dopo la valutazione dei tecnici che potranno assegnare fino a 80 punti su 100, saranno aperte le offerte economiche, per le quali il punteggio è fino a 20.

L'importo complessivo dei lavori per la realizzazione dell'edificio scolastico è di  € 10.597.331.

L’intervento approvato dalla Giunta comunale, che dovrà essere sviluppato dai professionisti che si aggiudicheranno la gara di appalto, per la scuola secondaria di I° grado prevede la costruzione di un blocco su tre piani per 12.600 metri cubi complessivi. . Al piano terra troveranno collocazione la segreteria didattica e 9 aule con relativi servizi. Il primo piano ospiterà 6 aule didattiche e 4 laboratori, oltre all’aula magna. Al secondo piano altre 6 aule didattiche e 4 laboratori e la biblioteca. In tutto il nuovo plesso ospiterà 21 aule didattiche,  8 laboratori, la segreteria didattica, l’aula magna e la biblioteca.

La realizzazione della scuola primaria dovrà avvenire in due fasi successive a causa dei lavori di demolizione dell’attuale scuola secondaria. Il primo lotto avverrà prima della demolizione complessiva. Sarà necessario solamente smontare la scala di emergenza esistente. Sarà un lotto funzionale per ospitare 5 aule di scuola primaria e 3 laboratori oltre all’ingresso e ai servizi, disposti su due piani, in modo da garantire un ciclo continuo, rimandando al successivo lotto l’edificazione delle ulteriori aule didattiche.



Successivamente alla demolizione dell’attuale secondaria sarà realizzato il secondo lotto lavori, che comprenderà 5 aule didattiche, un laboratorio , mensa, spazi polivalenti, biblioteca, spazio professori. Complessivamente il nuovo plesso di scuola primaria ospiterà 10 aule didattiche, 4 laboratori, mensa, spazio polivalente, biblioteca e spazio professori.

Infine la palestra, con spogliatoi e magazzino per attrezzature, sarà utilizzata sia in orario scolastico che extrascolastico dalle associazioni sportive del territorio.

cb

446/20

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina