salta la barra


Comune di Prato

 indietro
11/10/2021 10:06
Biblioteca lazzerini Cultura Il secondo appuntamento mercoledý 13 ottobre alle 21 in sala conferenze (ingresso da via Santa Chiara 24)

Dante e la musica in Lazzerini

Incontri con Alberto Batisti per celebrare i 700 anni della morte del Sommo Poeta

Proseguono in Lazzerini gli incontri Dante e la musica, organizzati nell’ambito di Un autunno da sfogliare ed all’interno delle iniziative “Dante O Tosco” finanziate dalla Regione Toscana, nei quali il Direttore artistico della Camerata Alberto Batisti ci porterà ad indagare i contenuti storici, le evocazioni musicali interne al Poema e le ispirazioni che la Commedia ha saputo esercitare sui compositori, in particolare nell’Ottocento e nel Novecento.

La Commedia di Dante è infatti anche un poema musicale, una meravigliosa partitura di suoni, di polifonie, di contrappunti. Gli aspetti propriamente musicali del Poema non sono forse abbastanza conosciuti, così come la relazione fra Dante e la musica del suo tempo.

Nel secondo appuntamento che si terrà mercoledì 13 ottobre alle ore 21 in sala conferenze (con ingresso da via Santa Chiara 24) si parlerà delle musiche nella Commedia.

Le tre Cantiche sono delineate come altrettanti universi sonori precisamente caratterizzati. Ciascuno dei tre mondi ultraterreni suona in modo diverso e propone riferimenti a esperienze musicali carichi di una potente simbologia. Per questo motivo la Commedia evoca canti e linguaggi musicali assai diversi, con un preciso itinerario che trova il suo compimento nel Paradiso, regno dell’armonia e della polifonia.

L’ultimo appuntamento si terrà mercoledì 27 ottobre  con Il mito di Dante nella musica dell’’800 e del ‘900, sempre alle 21.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti distanziati esibendo il green pass.

Info: tel. 0574 1837800-7828

lazzerini@comune.prato.it

Tutto il programma di Un Autunno da sfogliare su: www.sistemabibliotecario.prato.it

 

827/21

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina