salta la barra


Comune di Prato

 indietro
27/12/2012 10
Mondanelli Casa Consultabile sul sito web del Comune. I ricorsi fino al 15 gennaio

Pubblicata la graduatoria provvisoria per i 30 nuovi alloggi a canone calmierato di S.Giusto

Al bando hanno partecipato 291 richiedenti, di cui 183 ammessi. La graduatoria pubblicata in ordine alfabetico e non di punteggio

Dopo la consegna dei 50 alloggi di Tavola alle giovani famiglie, un'ulteriore risposta al problema alloggiativo che va incontro alle esigenze della  cosidetta “fascia grigia” (con un reddito compreso tra 16mila e 38mila euro, che non ha accesso alle graduatorie Epp che arrivano fino a 16mila euro).Il 19 dicembre  è stata pubblicata  la graduatoria provvisoria relativa al bando pubblicato il 9 ottobre  per l’assegnazione di 30 alloggi a canone calmierato in località S.Giusto.

Al bando hanno partecipato 291 richiedenti, di cui 183 ammessi.  La graduatoria provvisoria, distinta tra ammessi ed esclusi, è visionabile sul sito internet del Comune di Prato (www.comune.prato.it).

«La graduatoria  è provvisoria – afferma l’assessore al Sociale Dante Mondanelli - E' importante che sia chiaro che è pubblicata in ordine alfabetico e non di punteggio attribuito. C’è tempo fino al 15 gennaio per il ricorso ed eventuale integrazione della documentazione: al termine dell’esame dei ricorsi la graduatoria definitiva potrebbe completamente cambiare. Ricordo a tutti  che in fase di assegnazione verrà fatta una verifica puntuale sulla permanenza dei requisiti di ammissione presenti al momento della domanda. Se tali requisiti fossero venuti meno, decadrà il diritto all’assegnazione con conseguente cancellazione definitiva dalla graduatoria».

I partecipanti possono  presentare ricorso dalla data pubblicazione sino al 15 gennaio incluso Per conoscere i motivi di esclusione o della mancata attribuzione di un punto, è necessario rivolgersi all’Ufficio Casa, via Roma 101, aperto tutti i giorni, tranne mercoledì e venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 13; all’URP di Corso Mazzoni 1 o, per gli iscritti, ai sindacati degli inquilini e degli assegnatari, SUNIA, SICET, UNIAT.

Per presentare ricorso i partecipanti possono utilizzare il modello predisposto dall’Ufficio casa e pubblicato sul sito internet del Comune d Prato.

Il ricorso dovrà essere presentato a mano o inviato tramite raccomandata A/R all’Ufficio Protocollo del Comune di Prato, piazza del Pesce 9, fino al 15 gennaio compreso. I ricorsi firmati e con allegato un valido documento d’identità  dovranno essere corredati da tutta la documentazione idonea a dimostrare il diritto ad essere ammessi  in graduatoria o ad  avere un maggiore punteggio. Si ricorda che le condizioni dovevano già essere presenti alla data di pubblicazione del bando.

cb

2095/12

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina