salta la barra


Comune di Prato

 indietro
24/12/2014 11:38
Ciambellotti Mariagrazia Scuola L'intervento dell'assessore alla Pubblica istruzione Mariagrazia Ciambellotti

Il nostro obiettivo il rafforzamento del servizio comunale. Dalla Cisl un atteggiamento pregiudizievole

Ciambellotti: "Tanti gli incontri fatti con i sindacati nell'ottica di un percorso di confronto e collaborazione"

In riferimento alle dichiarazioni pubblicate sulla stampa locale da parte della Cisl sugli asili nido l'assessore alla Pubblica istruzione Marigrazia Ciambellotti dichiara quanto segue:

"Fin dall'inizio del nostro mandato abbiamo inteso intraprendere un percorso di confronto e collaborazione con i sindacati. Abbiamo ereditato una situazione tragica e il nostro obiettivo è quello di creare un equilibrio con il sistema convenzionato che al momento non c'è. C'è bisogno di interventi organizzativi e di stabilizzazione del personale, anche tramite concorso come più volte ribadito nei tanti incontri che abbiamo fatto con tutti i sindacati.

Da parte di Uil e Cgil, pur con le loro proposte e richieste, c'è assoluta partecipazione e disponibilità. Dalla Cisl invece notiamo un atteggiamento pregiudizievole e scorretto. Più volte hanno anticipato interventi e dichiarazioni alla stampa prima di partecipare agli incontri o ascoltare le nostre proposte. Con la convenzione che stiamo stipulando con gli asili nido e la riorganizzazione del servizio pubblico vogliamo creare le condizioni per avere un sistema effettivamente integrato con le migliori condizioni per le famiglie e il mantenimento della qualità dei servizi degli asili anni che negli anni Prato ha raggiunto.

In questa direzione va anche la delibera di giunta, approvata nella giornata di ieri, con la quale si permetterà alle famiglie di poter tenere i bambini all'asilo nido fino alle 17,30 e prolungare il servizio di apertura fino alla terza settimana di luglio".

1794/14

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina