salta la barra


Comune di Prato

 indietro
23/12/2021 10:51
Mangani ok Appuntamento Marted́ 28 dicembre alle 21, alla pieve di San Michele a Carmignano

"Da Zipoli al Natale nel mondo": il penultimo concerto della XII edizione del Festival Zipoli

I protagonisti saranno l’organista Nicoḷ Sari e le voci bianche del Piccolo Coro Melograno diretto da Laura Bartoli

Martedì 28 dicembre alle 21, alla pieve di San Michele a Carmignano, si terrà il concerto intitolato "Da Zipoli al Natale nel mondo", che avrà come protagonisti l’organista Nicolò Sari e le voci bianche del Piccolo Coro Melograno diretto da Laura Bartoli.

Il penultimo concerto della XII edizione del Festival Zipoli è organizzato grazie al contributo dell'assessorato alla Cultura del Comune di Carmignano, l'assessorato alla Cultura del Comune di Prato, l'assessorato alla cultura della Regione Toscana, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato e Banca Fideuram.

Nella pieve di San Michele, che custodisce il capolavoro della Visitazione del Pontormo, si trova uno dei più grandi organi antichi della zona. Lo strumento, costruito dall'organaro pistoiese Pietro Agati nel 1818, è dotato di due tastiere e, come altri pochi esemplari, di due pedaliere.
Lo suonerà l'organista veneziano Nicolò Sari, pluripremiato in numerosi concorsi internazionali e apprezzato sia in Italia che all'estero. Sari interpreterà questi brani: il "Concerto in Fa maggiore" per archi di Antonio Vivaldi trascritto per organo da J. S. Bach BWV 978, due "Sonate" di Gaetano Valeri, una importante "Sinfonia" per organo di Giuseppe Sarti e alcuni brani di Domenico Zipoli, fra cui la celebre "Pastorale", una "Elevazione" e i "Versi e Canzona" in Fa maggiore che saranno eseguiti con la partecipazione delle voci del Piccolo Coro Melograno, chiamate a intonare i versetti gregoriani secondo la prassi dell’epoca barocca.

Il Piccolo Coro Melograno di Firenze, diretto da Laura Bartoli e accompagnato da Viviana Apicella alla tastiera, gruppo molto conosciuto in tutta Italia anche per le sue numerose apparizioni televisive su Rai1 e risultato vincitore di numerosi premi, eseguirà suggestivi canti della tradizione natalizia come lo spagnolo "Nanita nana", l’africano "Sifuni leo" e la dolcissima "Ninna nanna" di Johannes Brahms.

L'ingresso è libero ed è necessaria la prenotazione sul sito www.comune.carmignano.po.it.

È obbligatorio il Green Pass e l'utilizzo della mascherina.

gf

1158/21

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina