salta la barra


Comune di Prato

 indietro
12/05/2022 10:25
Comune di Prato Ambiente ed Energia SOLE č un progetto europeo per sostenere la riqualificazione energetica, innovativa e sostenibile degli edifici pubblici nell'area del Mediterraneo

Con SOLE e ACT Green la Scuola dell'Infanzia Borgosanpaolo diventerą modello europeo di sostenibilitą

ACT Green, domani 13 maggio il webinar che coinvolgerą la scuola per incoraggiare le buone pratiche

La Scuola dell'Infanzia Borgosanpaolo e il suo spazio giochi "Le Girandole" sono stati selezionati in Italia come azione pilota di un intervento di risanamento nell'ambito del progetto europeo SOLE.

SOLE nasce nel 2020 per sostenere la riqualificazione energetica, innovativa e sostenibile degli edifici pubblici nell'area del Mediterraneo. Il progetto parte dalla consapevolezza che il settore dell'edilizia nelle città del Mediterraneo è inefficiente dal punto di vista energetico. Attraverso la condivisione dei saperi intorno alla riqualificazione energetica, vengono definiti piani locali adattati a ciascuna delle aree, con un'azione pilota per ogni paese, per un totale di 7 immobili tra cui scuole, edifici amministrativi e sportivi.

L'azione pilota che interesserà l'edificio scolastico sul territorio pratese consisterà nell'implementazione di soluzioni tecniche efficaci per abbattere consumi ed emissioni, andando a migliorare l'efficienza energetica della scuola e dello spazio giochi risalenti ai primi anni '60. I lavori saranno gestiti dall’Ufficio Politiche Energetiche del Comune di Prato, che da tempo progetta e gestisce appalti che hanno lo scopo di ridurre consumi ed emissioni delle strutture comunali, per gravare il meno possibile sul bilancio comunale e promuovere le politiche ambientali.

Il progetto SOLE è finanziato con fondi europei attraverso il Programma ENI CBC Med con oltre 3 milioni e mezzo di euro. Capofila di SOLE è Anci Toscana, che coordina enti pubblici e privati di sette Paesi dell'area: l'Italia partecipa con il Comune di Prato e l'Agenzia Regionale Recupero Risorse (società in house della Regione Toscana), la Grecia con la National Technical University di Atene, l'Egitto con Alexandria Chamber of Commerce e Confederation of Egyptian European Business Associations, la Giordania con Royal Scientific Society/National Energy Research Center, il Libano con Municipality of Jounieh, la Spagna con Andalusian Energy Agency, infine la Tunisia con National Federation Tunisian Cities e Municipality of Mnihla. 

SOLE interviene su due diversi livelli: impattare positivamente sulle politiche locali per integrare i risultati dei progetti pilota nei quadri strategici pertinenti e incoraggiare il cambiamento dei comportamenti individuali (personale della pubblica amministrazione ed utenti).
Col fine di cambiare le abitudini dei singoli soggetti, compreso il personale scolastico, le famiglie e i bambini, e di pari passo con l'intervento tecnico di efficientamento previsto con l'azione pilota, l'Agenzia Regionale per il Recupero delle Risorse (ARRR) ha lanciato una campagna dal titolo "ACT Green" che coinvolgerà lo stesso Istituto dell'Infanzia Borgosanpaolo.  

La campagna si articola in una fase informativa, con un webinar previsto venerdì 13 maggio; laboratoriale, con laboratori che coinvolgeranno tutti i bambini; infine social, con la diffusione del materiale prodotto da ANCI Toscana su Città di Prato relativo alle buone pratiche da mettere in atto per ridurre il consumo energetico in generale. 

"Il nostro istituto ha accolto favorevolmente l'attuazione del Progetto Sole - ha commentato la Dirigente scolastica Emanuela Antonella Lucirino - che si va ad inquadrare in un contesto curriculare già improntato sul valore della sostenibilità, macroarea tematica dell'educazione civica trasversale e afferente agli obiettivi previsti nell'Agenda 2030. Per la parte educativo didattica a scuola si realizzeranno alcuni laboratori che vedranno come protagonisti i bimbi della materna del nostro istituto. I laboratori saranno realizzati da personale di Anci Toscana. Prima però si terrà un webinar di presentazione del Progetto a livello informativo sia con il personale che con le famiglie. Crediamo che implementare come scuola le buone pratiche riguardanti la tematica della sostenibilità educando in tal senso già i bambini sia oggi più che mai necessario per costruire una società migliore per noi tutti."

"È molto importante che i bambini siano coinvolti sin dalla più tenera età nei temi della sostenibilità e del risparmio energetico, in modo da imparare subito le buone pratiche - aggiunge anche l'assessore alla Pubblica Istruzione Ilaria Santi - In questo la scuola ha un ruolo fondamentale. Siamo davvero soddisfatti e orgogliosi che il progetto Sole abbia coinvolto un istituto scolastico del territorio come unica azione pilota in Italia".

Per maggiori informazioni sul progetto SOLE consultare il link https://www.cittadiprato.it/IT/Sezioni/707/SOLE/#:~:text=L'azione%20prevista%20dal%20progetto,prestazioni%20termo%2Dacustiche%20molto%20basse.​

390/22

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina