salta la barra


Comune di Prato

 indietro
25/10/2022 10:20
Mangani ok Cultura In Lazzerini due incontri dedicati alla poesia

L'Haiku con Oldani e la poesia di oggi con Magrelli

Venerdý 28 ottobre alle 18 un pomeriggio all'insegna dell'arte dell'haiku con Luigi Oldani. Domenica 30 ottobre alle 17 incontro con Valerio Magrelli per parlare di che cos'Ŕ oggi la poesia

Continua venerdì 28 ottobre alle 18 il ciclo d'incontri dal titolo Presto detto. Forme brevi nella letteratura, organizzato dalla Biblioteca Lazzerini in collaborazione con la Libreria Gori.

Un vero e proprio elogio di alcune forme brevi della letteratura come l'aforisma, la fiaba, l'haiku e il racconto, per quattro incontri che puntano a far conoscere un patrimonio straordinario solo parzialmente esplorato con la proposta di una lettura di qualità.

Venerdì pomeriggio alle 18 nella Sala Conferenze della Lazzerini sarà la volta dell' haiku. Gli haiku sono una delle più semplici e sincere forme di poesia giapponese. Nati in Giappone nel diciassettesimo secolo e formati da soli tre versi, sono dei veri componimenti dell'anima che raccontano le emozioni delle stagioni, della precarietà dell'uomo e della magia della quotidianità. In Italia, si avvicinarono agli haiku alcuni poeti che hanno abbracciato la corrente dell'ermetismo, come Ungaretti e Quasimodo. Ospite in Lazzerini sarà Luigi Oldani, scrittore di haiku, in dialogo con Elisabetta Beneforti, poeta e scrittrice. Luigi Oldani è da anni appassionato di questo genere poetico che ha radici nell'insegnamento Zen. Il critico letterario Paolo Lagazzi definisce gli haiku di Oldani "la raccolta di un piccolo maestro". Nell'incontro saranno presentate le sue produzioni, anche attraverso la lettura di alcuni testi, e in particolare il libro dal titolo Haiku italiani.

E a proposito di poesia, domenica 30 ottobre alle 17 torna in Lazzerini il poeta Valerio Magrelli, uno degli autori più rappresentativi della scena poetica contemporanea, per l'incontro dal titolo Che cosa è la poesia?

L'incontro è organizzato dal Comitato del Premio Prato Poesia Nicola Fini in collaborazione con la biblioteca Lazzerini, in occasione della pubblicazione del bando della VI edizione del Premio. L'argomento, oltre ad essere il titolo di una pubblicazione di Magrelli, riguarda una domanda che attraversa l'estetica di tutto il Novecento e che è tuttora attuale. L'incontro sarà quindi l'occasione per approfondire un tema fondamentale della nostra cultura, ma anche per scoprirne aspetti nuovi, inaspettati, legati all'invenzione umana e all'educazione dei ragazzi.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Biblioteca comunale Lazzerini al numero 0574 1837800 ed è possibile anche consultare la pagina web www.bibliotecalazzerini.prato.it

gf

903/22

Condividi su: Condividi su Facebook Condividi su Google Bookmarks Condividi su Twitter
 indietro  inizio pagina